archivi

caserta

Questo tag è associato a 3 articoli.

cantine aperte in campania 2013

IL ROSSO DELL'ARTEA come Amicizia è il tema della 21esima edizione

Domenica 26 Maggio 2013

 A 21 anni dalla prima edizione, l’appuntamento con Cantine Aperte, la giornata nazionale dedicata alle vigne e ai vignaioli, agli amanti della natura e agli appassionati di vino, torna puntuale l’ultima domenica di maggio: domenica 26 si fa festa nelle cantine di tutta Italia e anche in Campania. Nelle aziende vitivinicole di Napoli, Salerno, Benevento, Avellino e Caserta che aderiscono al Movimento Turismo del Vino ci saranno tante iniziative e novità. Innanzitutto il tema: l’edizione n°21 rimanda al numero delle lettere dell’alfabeto ed è dedicata alla prima di esse “A come amicizia” <perché il vino è amicizia, accoglienza, ospitalità; è piacere di ritrovarsi insieme, è condivisione>, spiega Emanuela Russo, presidente regionale del MTV. Il tema dell’amicizia sarà declinato dalle aziende vinicole in diverse forme ed eventi per la giornata di domenica, ma protagonista sarà sempre il vino con i suoi luoghi, i riti, le persone.

Continua a leggere

Annunci

Fiera dell’Asparago di Montagna

Invio questa nota per segnalare a tutti la sagra che si terrà nella Borgata di Pozzovetere.

Per l’occasione tutti coloro che vorranno promozionare un prodotto, una attività, un banco, un territorio potranno alloggiare il loro stand nei pressi della piazza in cui si svolgerà la manifestazione.

Saremo presenti all’evento con un nostro banco informativo.

Vi aspettiamo numerosi e per maggiori info e chiarimenti contattate l’organizzatore Lino Mataluna 3490640769.

Proloco di Casertantica

Piazza Vescovado 7 – 81100 Casertavecchia

Caserta 0823.371127 – Vedi asparago2012

Dedo me lacrimis

Siamo lieti di invitarLa alla performance di teatro-danza Dedo me lacrimis che si svolgerà venerdì 6 aprile alle ore 18.00 presso la Chiesa dell’Annunziata di Caserta Vecchia. INVITO_DEDOMELACRIMIS

Dedo me lacrimis si inserisce all’interno delle iniziative promosse dalla Fondazione Campania dei Festival finalizzate a diffondere l’arte in luoghi non teatrali della regione.

In questa prospettiva, Chiaradanza presenta una personale interpretazione in chiave contemporanea del Pianto della Madonna attraverso diversi linguaggi.

Antonella Monetti reciterà la lauda di Jacopone da Todi accompagnata dalle musiche dal vivo di Riccardo Veno (sassofoni, fiati etnici, voce e live electronics) e dai movimenti del danzatore Mattia Doto.

Poesia, danza, musica si fondono in questa performance per divenire mezzi di un’esperienza, di una crescita, di una creazione.

Per confermare la partecipazione e-mail cerimoniale@napoliteatrofestival.it o, in alternativa, telefonare

al numero 0039 081 19560383

Post pubblicati