archivi

musica

Questo tag è associato a 2 articoli.

INTERCETTAZIONI volume 3

Intercettazioni“INTERCETTAZIONI vol. 3”, IL FESTIVAL CHE NON CONOSCE IL TEMPO

Contursi Terme (Sa), musica e arte con Ilaria Graziano & Francesco Forni, Giovanni Truppi, La Rappresentante di Lista e “La porta di luce” di Federico Fernicola al festival di Bandiera Bianca.

Il 30 luglio torna Intercettazioni, il festival organizzato dall’associazione Bandiera Bianca di Contursi Terme.
Giunto alla sua terza edizione, il festival quest’anno vedrà alternarsi sul palco tre nuovi progetti musicali che hanno fatto della ricerca e della sperimentazione il proprio tratto distintivo: La Rappresentante di Lista, Ilaria Graziano & Francesco Forni e Giovanni Truppi. Nella galleria d’arte di piazza San Vito, poi, ecco “La porta di luce”, video installazione di Federico Fernicola.

La location dell’evento sarà sempre piazza San Vito, avvolta dal tempo sospeso del festival che “adora gli orologi e non conosce il tempo”, come canta Giovanni Lindo Ferretti nel brano scelto come manifesto di questa terza edizione. “Svegliami” dei CCCP è, infatti, la colonna sonora di una serie di spot virali che raccontano la sorpresa della scoperta di un tempo nuovo negli angoli ritrovati di Contursi Terme e di Palomonte. Autori ed attori di questi piccoli cortometraggi pubblicitari sono le sei giovani anime di Bandiera Bianca che vogliono raccontare il proprio tempo attraverso le voci e i talenti di chi è stato intercettato in questo paese della provincia salernitana ai confini con l’Irpinia e la Basilicata.

La scelta del cast del festival non è stata casuale, mescola voci e generi che, in alcuni casi, hanno già risuonato nel circo ARCI Bandiera Bianca nel corso della programmazione invernale e primaverile incantando i soci di quello che è diventato un polo di cultura permanente della Valle del Sele.

Continua a leggere

Annunci

Dedo me lacrimis

Siamo lieti di invitarLa alla performance di teatro-danza Dedo me lacrimis che si svolgerà venerdì 6 aprile alle ore 18.00 presso la Chiesa dell’Annunziata di Caserta Vecchia. INVITO_DEDOMELACRIMIS

Dedo me lacrimis si inserisce all’interno delle iniziative promosse dalla Fondazione Campania dei Festival finalizzate a diffondere l’arte in luoghi non teatrali della regione.

In questa prospettiva, Chiaradanza presenta una personale interpretazione in chiave contemporanea del Pianto della Madonna attraverso diversi linguaggi.

Antonella Monetti reciterà la lauda di Jacopone da Todi accompagnata dalle musiche dal vivo di Riccardo Veno (sassofoni, fiati etnici, voce e live electronics) e dai movimenti del danzatore Mattia Doto.

Poesia, danza, musica si fondono in questa performance per divenire mezzi di un’esperienza, di una crescita, di una creazione.

Per confermare la partecipazione e-mail cerimoniale@napoliteatrofestival.it o, in alternativa, telefonare

al numero 0039 081 19560383

Post pubblicati

Aggiornamenti Twitter

Annunci